Elezioni Europee 2024 - Voto dei cittadini italiani residenti all'Estero (AIRE) e dei cittadini italiani temporaneamente all'estero in Stati UE. - Comune di Brisighella

Vai ai contenuti principali
 
 
 
 
 
 
Sei in: Home / Notizie / Elezioni Europee 2024 - Voto dei cittadini italiani residenti all'Estero (AIRE) e dei cittadini italiani temporaneamente all'estero in Stati UE.  

Elezioni Europee 2024 - Voto dei cittadini italiani residenti all'Estero (AIRE) e dei cittadini italiani temporaneamente all'estero in Stati UE.

 

Elezioni Europee 2024 – Voto dei cittadini italiani residenti all’estero (AIRE) e dei cittadini italiani temporaneamente all’estero in Stati UE.

 CITTADINI ISCRITTI ALL’AIRE

Alle elezioni europee non si applica il sistema del voto per corrispondenza: gli elettori italiani aventi diritto e stabilmente residenti nei Paesi dell’Unione Europea (iscritti all’AIRE), potranno votare presso le apposite sezioni elettorali istituite dagli Uffici consolari nei giorni di venerdì 7 e sabato 8 giugno 2024.

Si invitano i connazionali a verificare presso i siti web della rappresentanza diplomatica o consolare competente per la propria residenza all'estero notizie ed informazioni sul seggio presso il quale votare, date e orari.

In alternativa i cittadini italiani iscritti AIRE residenti negli altri Paesi dell'Unione Europea possono votare in occasione della Elezione dei membri del Parlamento Europeo 2024 per i rappresentanti al Parlamento europeo spettanti allo Stato ove sono residenti, effettuando apposita opzione.

Per informazioni in merito all'esercizio dell'opzione a favore dei rappresentanti al Parlamento europeo spettanti al Paese UE di residenza sarà necessario consultare il sito web ovvero prendere contatto con la rappresentanza diplomatica o consolare competente per la propria residenza all'estero.

 CITTADINI TEMPORANEAMENTE ALL’ESTERO

In occasione delle Elezioni europee 2024 potranno votare presso le sezioni elettorali appositamente istituite nel territorio degli altri Paesi membri dell'Unione europea anche gli elettori che si trovino temporaneamente in altro Paese dell'Unione Europea per motivi di lavoro o di studio, nonché gli elettori familiari con essi conviventi.

A tal fine, gli elettori che si trovino temporaneamente in un altro Paese dell'Unione Europea dovranno far pervenire all'Ufficio Consolare competente, entro il 21 marzo 2024, apposita domanda.

Maggiori informazioni, unitamente al fac-simile del modulo di domanda (allegato anche a fondo pagina), potranno essere reperite sul sito internet del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale

modello_temporanei_2024 (109kB - PDF)